portale della cultura del Comune di Pesaro
fiori
Villa MolaroniVilla Molaroni
sabato 25 novembre 2017

Villa Molaroni

Villa Molaroni
Ingresso Villa Molaroni
Villa Molaroni
Villa Molaroni

Fatta costruire da Giuseppe Molaroni nel 1924, la villa era al centro di un grande parco di aceri, magnolie, abeti, cedri, cipressi e lecci in gran parte abbattuti tra gli anni ’50 e ’60 per far posto ai grandi condomini della zona; oggi il verde occupa una superficie di 8.000 metri circa.

La villa si articola su tre livelli ed è arricchita da colonne, archi, scalinate, ampi terrazzi e verande panoramiche. Sul tetto si staglia una terrazza belvedere, interamente a vetri, da cui lo sguardo corre diretto fino al mare. Sono pregevoli anche gli infissi di finestre e porte, tutti in legno di rovere proveniente dalla Slovenia dove la famiglia Molaroni possedeva numerosi terreni.

Nel 1976 il Comune diviene proprietario della villa e dal 1987 vi ospita il Museo del Mare, rimasto in funzione fino a metà degli anni ‘90. Nel 2002, ormai in attesa di ristrutturazione, la villa viene chiusa.

Nel 2003, il Comune e Renco sottoscrivono una convenzione in cui la società si impegna a ristrutturare l’immobile, a ripristinare il Museo del Mare e a gestire il complesso villa-parco-museo. Da parte sua, il Comune concede a Renco l’utilizzo della struttura come sede di rappresentanza.

Il restauro della villa è stato presentato alla città nell’aprile 2007.

 

 

viale Pola 9
proprietà Comune di Pesaro
gestione convenzione tra Comune di Pesaro/ Renco spa
modalità d’ingresso Villa Molaroni ospita il Museo della Marineria Washington Patrignani Pesaro

ingresso gratuito

accesso disabili

tel 0721 35588

museomarineria@comune.pesaro.pu.it

Comune di Pesaro - Assessorato alla Bellezza via Rossini 37 - Contatti - Credits - Amministrazione Trasparente - Cookie policy - Copyright © 2010-2017 - P .iva: 00272430414