Home
Pesaro Cultura
Siete qui: Home > Pesaro Scrive > Archivio > Gianni D'Elia

Sono tornato a quello che sono stato,
nel luogo stesso in cui sono nato:
sole, mare e solitudine...  […]

Sono tornato a quello che sono stato,
nel luogo stesso in cui sono nato:
sole, mare e solitudine...  […]
[…]
Sono tornato, perché amo guardare
questo colle sempre caro e sempreverde,

questo monte solitario che veste
la scena a trapezio di un sipario, a frange,
 vegetale, su cui si arresta il mare!...

 

da Guerra di maggio
San Marco dei Giustiniani, 2000, pp. 38-39

 

Torna a Gianni D'Elia